LA RELAZIONE TRA I DENTI E IL DIABETE

 

Tra i denti e il diabete esiste una relazione e chi ne soffre deve prestare particolare attenzione alla salute orale della propria bocca.

Numerosi studi hanno dimostrato che il paziente diabetico ha una maggiore propensione ad andare incontro a gengivite e parodontite. Quest’ultima decorre in modo più grave rispetto al soggetto non diabetico.

I problemi gengivali influiscono negativamente sul controllo del glucosio nel sangue peggiorando il diabete stesso.

 

QUALI SONO I PRINCIPALI PROBLEMI CHE IL DIABETE PROVOCA NEL CAVO ORALE?

I pazienti diabetici sono più predisposti e hanno una capacità ridotta di sconfiggere i batteri che invadono le gengive in quanto le loro risposte immunitarie verso le infezioni sono alterate. Le GENGIVE a lungo INFIAMMATE tendono o a ritirarsi o a creare sacche attorno al dente piene di germi che rafforzano l’infiammazione stessa. Questo quadro è tipico  della PARODONTITE, la patologia che comunemente chiamiamo piorrea, che comporta la perdita di osso che sostiene il dente. L’indebolimento dei tessuti di sostegno causa una diminuzione di stabilità del dente fino alla perdita dell’elemento. La mancata cura e il non adeguato controllo nel tempo della parodontite sono tra le cause più frequenti che possono portare il soggetto all’edentulia.

Altri problemi che riscontriamo nel cavo orale associati al diabete sono: il MUGHETTO (infezione causata dal fungo candida), la SECCHEZZA DELLE FAUCI, ULCERE e CARIE frequenti.

 

COSA FARE PER OVVIARE A QUESTI PROBLEMI?

E’ molto importante AVVISARE L’ODONTOIATRA che si soffre di diabete. Necessario è tenere sotto controllo il livello di glucosio nel sangue (diabete compensato) attenendosi alla terapia data da un diabetologo e svolgere regolari controlli dal dentista.  Una CORRETTA IGIENE ORALE composta da spazzolino e dentifricio ogni fine pasto, uniti al filo interdentale, aiutano a prevenire i problemi. Bisogna seguire una dieta povera di zuccheri semplici e complessi e dedicarsi all’ATTIVITA’ FISICA abolendo il FUMO. E’ importante prestare attenzione al sanguinamento gengivale e ricordarsi che un’adeguata terapia parodontale non solo determina il miglioramento della situazione orale ma contribuisce al raggiungimento di un miglior controllo glicemico.

 

L’odontoiatra può svolgere un ruolo importante nella tutela della salute orale del soggetto diabetico e anche nella promozione di stili di vita appropriati.

 

Pubblicato il Novembre 19, 2018

Comunicazione Prevenzione Professionalità